Salone del Gusto 2012: di Slow solo le file e poco più

Bagno di folla in tutti i sensi al Salone del Gusto 2012, dove neanche il meteo ha agevolato i pochi appassionati e gli innumerevoli affamati, bloccati in coda sotto la pioggia, scavalcati dai più furbi che hanno adottato l'opzione web-ticket. 20% in più di calca spaesata tra stand di questo mondo e quell'altro, 20 euro per una scazzottata col vicino per i miseri ed esigui assaggi gratuiti, 20 euro per stare in coda anche allo stand San Daniele, uno dei pochi ben organizzati sulla questione “fid...
Di più