La Befana di una volta

Cosa metteva da mangiare la Befana nelle calze dei bambini di tanti anni fa? Parliamo di un tempo lontano, quasi un secolo o giù di lì. Sarebbe bello rivivere una di quelle mattine d'Epifania, ricostruire il ricordo dei piccoli, rivivere il mistero di un'epoca in cui non c'erano motori di ricerca e le immagini si vedevano soltanto con la luce naturale. C'erano cose semplici allora. Candele, lampade a olio e forse fiammiferi rubati dai bambini più furbi, che riuscivano a rimanere svegli nel te...
Di più

Il matrimonio perfetto: formaggio con le pere

 Come nasce l’abbinamento tra il formaggio e le pere? I primi documenti risalgono al Medioevo; un matrimonio di sapori celebrato alla fine del banchetto. Tale connubio ha generato anche il famoso proverbio “Al contadino non far saper quanto è buono il formaggio con le pere”, su cui Massimo Montanari ha imperniato un intero testo: Il formaggio con le pere, storia di un proverbio (Laterza 2009). La nascita di tale proverbio non è altro che la trasposizione in parole della condizione sociale di sot...
Di più

Le Cose Buone, l’ecopasticceria nel cuore della Tuscia

Merry food, il cibo felice. Il cibo che rende felici le persone che lo assaporano e quelle che lo preparano. Renée lo ha inserito nel payoff del suo brand, perchè è in queste due semplici parole che si racchiude il segreto del successo suo e della sua magnifica squadra, composta da Anna, la madre, che ha imparato l'arte bianca da maestri del calibro di Leonardo Di Carlo e Nazzareno Lavini, e Roberta, la pasticcera junior proveniente dall'Alma. "Sono fantastiche, bravissime, instancabili. Sono ...
Di più

Il torrone, excursus storico di un dolce della tradizione natalizia

Cremona, 25 ottobre 1441. È il giorno del matrimonio tra Bianca Maria Visconti e Francesco Sforza. In occasione del banchetto nuziale, i pasticceri di corte preparano un dolce di mandorle, miele e bianco d’uovo che nella forma ricorda il Torrazzo, il simbolo della città lombarda. È il giorno della nascita del torrone, almeno per i cremonesi. Già, perché sono molti i paesi che ne rivendicano la paternità e le leggende che si narrano. Una di queste lo vuole originario della Cina, terra di proven...
Di più

Piatti tipici dell’Immacolata: pane, pizze e fritti sulle tavole degli italiani

In Italia ogni festività che sia degna di questo nome viene accompagnata da piatti e ricette tipiche, che spesso derivano da usanze antiche modellate secondo le esigenze locali. Così anche l’8 dicembre è celebrato da pietanze specifiche che variano da regione a regione, e che vedono trionfare sulle tavole soprattutto pesce e pane. La celebrazione dell’Immacolata Concezione è stata istituita nel 1854 da papa Pio IX: una ricorrenza che apre il periodo delle festività natalizie e che spesso era si...
Di più

Storia di un’ingannevole protagonista

Frutto, simbolo, protagonista e co-protagonista di miti e fiabe, la mela ha accompagnato da sempre l’evoluzione dell’umanità nutrendo i nostri antenati. Non ha stregato solo Biancaneve ma l’umanità tutta. La storia che la accompagna risale a circa 70.000 anni fa quando l’uomo tra le montagne del Caucaso, luogo in cui gli storici collocano l’Eden, iniziò a raccogliere le prime mele. Frutto dal gusto prima dolce e poi asprigno, dalla polpa che resta soda e croccante man mano che matura invece d...
Di più

Tutto esaurito alla Feltrinelli, per lo Street Food firmato Gambero Rosso

Nella sede Feltrinelli di Viale Marconi a Roma, il protagonista è stato il cibo di strada italiano, raccontato e descritto, regione per regione, dalla nuova guida Street Food 2016 del Gambero Rosso. Introdotta al pubblico dal Sales and Marketing Manager Gianpiero Ciorra e da una delle tre curatrici della guida, Sara Bonamini, con una panoramica da nord a sud, hanno ripercorso insieme le tradizioni e le innovazioni di un tipo di cucina che esiste da secoli, ma che sta riscoprendo in questi ultim...
Di più

L’uomo e l’ulivo: una storia che dura da secoli

La recente condanna a morte degli ulivi pugliesi a cause dalla Xylella ha fatto porre l’attenzione di tanti italiani sull’ esistenza di queste piante. I secolari ulivi pugliesi sono da sempre stati lì, in quella terra baciata dal sole e accarezzata dal mare, una delle regioni italiane più generose con i suoi prodotti alimentari eccellenti. L’olio è un tesoro di umili origini diventato presto di importanza mondiale, la cui storia si intreccia con quella delle civiltà affacciate sul Mediterraneo d...
Di più

VIAGGIO NELLA PICCOLA CAPITALE DELL’EXTRAVERGINE DI QUALITÀ: BUCCHERI

E' un paesino dell'entroterra siciliano, in provincia di Siracusa, che sta facendo molto parlare di sé per un motivo ben preciso: l'olio extra vergine d'oliva. Al Sol d'Oro 2015 - il concorso oleario internazionale più importante al mondo, organizzato da Veronafiere e conclusosi lo scorso febbraio - Buccheri ha sbaragliato la concorrenza mondiale, aggiudicandosi tre Sol d'Oro su cinque categorie e conquistando, così, il titolo di capitale mondiale dell'olio extravergine. Nel comune montano la To...
Di più

L’arte dell’imperfezione: la ristorazione secondo Luigi Cremona

Laurea in ingegneria, una mente razionale e matematica pronta a schematizzare ogni aspetto della vita; India, un amore a prima vista custodito in un animo da giovane viaggiatore alla scoperta del mondo. Settant’anni, più di settanta viaggi extra continentali e un numero infinito di piatti assaggiati: sono questi i pilastri fondamentali della vita di Luigi Cremona, classe ’45, critico gastronomico direttore del Touring Club, romano di nascita e cittadino del mondo per scelta. Con la stessa umiltà...
Di più