#FOODFRIDAY: la cena del venerdì diventa convivialità

#FOODFRIDAY: il libro di cucina per quelli che il lunedì pensano già al weekend“.
Da questa brevissima introduzione, si intuisce che questo libro è davvero rivolto a tutti.
E’ per tutti noi che amiamo il lunedì mattina come lo ama Garfield e che già dall’inizio dell’ennesima settimana di studio/lavoro/ricerca di un lavoro siamo proiettati alle ore 18:00 del venerdì.
E’ in quel momento che lasciamo alle spalle il peso delle nostre fatiche e iniziamo a digitare freneticamente sugli schermi dei nostri smartphone per metterci in contatto con chi dovrà condividere con noi la festa di un nuovo weekend.
E il modo migliore per iniziare il fine settimana è sicuramente invitare gli amici a casa e preparare insieme una cena gustosa e divertente ma non troppo impegnativa e faticosa.
E qui viene in nostro soccorso Laura Di Pietrantonio, giovane foodblogger e giornalista marchigiana, autrice di un libro di ricette facili e veloci, ma allo stesso tempo originali e appetitose.

IMG_0751

l’autrice: Laura Di Pietrantonio

60 ricette legate fortemente alla stagionalità degli ingredienti, divise in dodici menù, uno per ogni mese dell’anno, abbinate a grandi vini italiani (ma non manca uno sguardo a quelli internazionali) con un’attenzione particolare rivolta all‘olio (extravergine d’oliva, ça va sans dire). E non solo…
Infatti ogni menù è legato ad un’occasione particolare; così si possono preparare un Bloody Mary di gamberi, fagottini dal cuore tenero, tagliatelle al ragù bianco e zafferano, bocconcini di vitello in crosta di mandorle con salsa allo zenzero e clementine e infine una mousse al cioccolato e amarene per una cena a lume di candela; oppure aprire la propria terrazza all’estate e gustare piatti più freschi come spiedini di verdure in salsa di yogurt, fusilli con datterini, olive taggiasche e pesto di rucola, pollo alle erbe aromatiche e lime e un interessante e curioso “birramisù”. E poi c’è il menù per “il pranzo della domenica”, quelo che strizza l’occhio all’Oriente, quello per la cena in piedi e tanti altri.

1450884_572402502848609_486554200_n

il “birramisù”

E l’atto del mangiare, oltre che occasione di convivialità, diventa sinonimo di sana alimentazione; l’introduzione, curata dalla dot.ssa Cristiana Aperio, biologa e nutrizionista, garantisce a tutti noi lettori che i piatti sono rispettosi dello stile della dieta mediterranea, proclamata patrimonio culturale dell’umanità dall’Unesco.
Divertimento è la parola chiave e il filo conduttore di un libro che non è solo ricettario, ma un racconto di sensazioni, sapori e amici; un libro che non si conclude, chiudendo l’ultima pagina ma che continua in rete su Facebook, Twitter, Instagram e su www.foodfriday.it

 

 

William Pregentelli

Share and Enjoy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *