Il panettone e le sue origini

Durante il periodo delle feste natalizie, magari dopo estenuanti giorni di dieta ferrea e di fioretti per limitare il consumo di dolci e cioccolato, siamo finalmente liberi di  affrontare pranzi e cene con tavole imbandite di ogni ben di Dio, liberi di affondare i denti in torroni, pandori, biscotti, dolci e dolcetti. E tra i tanti ospiti che si avvicenderanno nelle nostre case, uno solo non mancherà sino all’Epifania: è lui, lo special guest, il re del Natale… sua Maestà il panettone. Dolce tr...
Di più

La Brinca: una sosta obbligata per riscoprire i sapori dell’entroterra Ligure

Siamo a Ne, un piccolo comune di 2300 abitanti immerso nella Valgraveglia alle spalle di Lavagna e Sestri Levante. Qui si trova La Brinca; una trattoria, o come si usava dire nel 1987, anno della sua nascita, una caneva con fùndego da vin (osteria con bottega e cantina). Questa valle negli anni, grazie all’impegno e alla passione della famiglia Circella, è diventata un indiscussa metà turistica gourmet. La Brinca propone i piatti di terra della tradizione contadina della Liguria di levante, lega...
Di più

Jiro e l’arte del Sushi. Un film sullo “shokunin” che prepara sushi anche nei sogni

La Guida Michelin segna da più di un secolo le sorti dell'alta cucina, stabilendo gerarchie e primati sulla base di criteri di valutazione essenziali eppure così difficili da tenere in equilibrio: qualità, originalità e regolarità. Così ogni anno la ristorazione mondiale si ferma in attesa dell'assegnazione di quelle Tre Stelle che accendono le luci della ribalta. Jiro Ono, 87 anni portati con indomita vivacità, le detiene dal 2008, e da allora le ha preservate continuando ogni giorno a preparar...
Di più

Un magico Natale in compagnia dello Stollen

Cielo grigio e nuvole che corrono velocemente verso l’Austria, quasi a fare a gara con i Tir diretti verso il confine. Ci troviamo sull’autostrada del Brennero, circondati dalle imponenti montagne che come delle sentinelle scrutano lo “straniero” appena entrato nelle loro terre. Sullo scenario scorgiamo castelli arroccati, stelle comete, paesini composti di poche case, che in lontananza ci ricordano vagamente dei minuscoli presepi. Salutiamo Ala Avio, Rovereto, poi Trento e dopo qualche decina d...
Di più

Dallo spioncino della dispensa: il favoloso mondo dello zelten di nonna Elena.

Toc toc...dove sono? C'è così poco spazio qui dentro. - Signorina, mi scusi? - Nessuno sembra voler rispondere. Qui sono tutti ammassati, ma ognuno si occupa delle proprie faccende: chissà a cosa stanno pensando, alcuni pacifici e beati, altri pensierosi, alcuni con la pancia all'insù. Intravedo in lontananza, separato da un vetro bombato, qualcuno che mi sembra di conoscere. Stretto stretto fra un amico e l'altro, ogni tanto lancia un'occhiata da questa parte. Sembra sicuro di sé, e del ruolo c...
Di più

#FOODFRIDAY: la cena del venerdì diventa convivialità

"#FOODFRIDAY: il libro di cucina per quelli che il lunedì pensano già al weekend". Da questa brevissima introduzione, si intuisce che questo libro è davvero rivolto a tutti. E' per tutti noi che amiamo il lunedì mattina come lo ama Garfield e che già dall'inizio dell'ennesima settimana di studio/lavoro/ricerca di un lavoro siamo proiettati alle ore 18:00 del venerdì. E' in quel momento che lasciamo alle spalle il peso delle nostre fatiche e iniziamo a digitare freneticamente sugli schermi dei no...
Di più

Racconto emozionale di un tacchino ripieno

  … si spalanca la porta, una donna ridicolamente allegra irrompe nella stanza buia annunciata da grappoli di campanelli da slitta. Ballando a ritmo di 4/4 issa la serranda, apre la finestra. “Mam-maaa …”. “Suvvia Giuli, il tacchino attende!” un bacio sulla fronte, un sospiro nel suo maglione: odore materno, pasta sfoglia, castagne bollite. Scende dal letto, i piedini freddi nei calzerotti antisdrucciolo, e involontariamente comincia a cantare. Dirigendosi verso la cucina dondola la testa a...
Di più

La famiglia del Gambero Rosso si allarga: Ecco a Voi “Grandi Salumi”

Poche ore fa, una nuova creatura è venuta alla luce presso la Città del Gusto di Roma e già il nome è tutto un programma. Grandi Salumi è una guida dedicata a quelli che, senza dubbio, sono tra i prodotti gastronomici più amati dagli italiani: prosciutto crudo e cotto, speck, mortadella, lonze, capocolli, coppe, nduja, ventricina e..“chi più ne ha più ne metta”. Ci sono voluti mesi e mesi di degustazioni alla cieca,  nonché il coinvolgimento di tutti e cinque i sensi, per giungere alla selezione...
Di più

Tempo di birre di Natale

Sono ormai diversi anni che il ciclone birra artigianale si è fortunatamente abbattuto sulla nostra penisola. Con l’arrivo del freddo, di dicembre e infine del Natale, si sente sempre più spesso parlare di birre di Natale, ma di cosa si tratta? Le birre di Natale non rientrano in uno stile brassicolo ben preciso, ma piuttosto in una vasta tipologia a questi trasversale. Birre stagionali, spesso d’annata, fatte cioè con ricette da parte dello stesso birraio che variano di anno in anno. La caratte...
Di più

Il Testarolo nella tradizione gastronomica Pontremolese

Nel complesso panorama gastronomico pontremolese, caratterizzato tradizionalmente da cibi poveri, ricavati dalla magra economia locale di stampo prettamente agricolo, è venuto alla ribalta, in particolare nel secondo dopoguerra il “testarolo”. Un nome sicuramente astruso, che trova una giustificante nello strumento con il quale veniva e viene preparato ancora oggi: il “testo”. Il testo, una grossa teglia con relativo coperchio, nei tempi passati era di terracotta e veniva realizzato, in partic...
Di più