12 Teste al TASTE: le premieres gourmet alla prima di Roma

Fa il suo ingresso, per la prima volta nella capitale, dal 20 al 23 settembre, Taste: il più grande Restaurant Festival del mondo che unisce dodici fra i migliori ristoranti e Chef di Roma.
Dopo aver toccato città come come Londra, Dublino, Sidney, Amsterdam, Cape Town, Dubai e Milano (dove a maggio si è tenuta la terza edizione), Taste arriva a Roma sintetizzando l’arte ed il gusto, nell’esclusivo contesto dei giardini pensili dell’Auditorium Parco della Musica, dove il grande pubblico verrà trasportato in un mondo incorniciato da un curato mix di aziende e locali, raffigurante prelibatezze cucinate dai più quotati del settore.
Gli Chef selezionati dalla Brand-Events Italy sono: Terrinoni (Acquolina), Parisella (Agata e Romeo), Di Giacinto (All’oro), Fusco (Giuda Ballerino-vedi foto), Bowerman (Glass), Troiani (il Convivio), Apreda (Imàgo), Dandini (L’Arcangelo), Noda (Magnolia), Caceres (Metamorfosi), Monosilio (Pipero al Rex), Genovese (il Pagliaccio), per loro è una scommessa e una sfida come sottolinea Genovese affermando: “una cosa a cui a volte non pensiamo è che siamo capaci di cucinare per mille persone, questo è bello perché quando sei ben organizzato puoi fare qualcosa di grande”.

Insieme alla dozzina gourmet romana troviamo anche l’alta pasticceria milanese di Ernst Knam (20°) associata all’Algida.
Cultore del gusto o semplice curioso? Non importa… per ogni tasca c’è un biglietto: standard da 16 € e premium da 55 € (ingressi limitati) entrambi garantiscono una piacevole passeggiata tra gli stand enogastronomici, ma per fermarsi a degustare del fico settembrino con pancia di maiale e ricotta di bufala, saba e pepe verde (Glass 2009 in foto), abbinato ad un flûte di Perrier-Jouët Blason Rosè è necessario caricare una scheda con dei “sesterzi” per lo standard.

Il costo dei piatti varia dai 4 ai 6 Sesterzi (1 Sesterzio ꞊ 1 Euro) e la media di ricarica risulta essere compresa tra i 10 e i 15 €, con rare eccezioni che arrivano a toccare anche 100 €.
I biglietti, in oltre, offrono la possibilità di partecipare ai corsi di cucina e agli showcooking dei grandi Chef sponsorizzati da Electrolux.
Taste non è soltanto il gioco degli Chef e il gusto del pubblico, ma è una nuova visione dell’ arte culinaria in cui i classici canoni tempo, spazio e costi vengono abbattuti.

Elisabetta Tosini & Valentina Romano

Share and Enjoy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *