Ricetta – Il mio regalo di Natale

“E’ Natale da fine ottobre. Le lucette si accendono sempre prima, mentre le persone sono sempre più intermittenti. Io vorrei un dicembre a luci spente e con le persone accese” Charles Bukowski

Da qualche giorno ho un libro di Bukowski tra le mani e per caso leggo questo suo pensiero sul Natale. E’ il 22 dicembre e forse un modo per “restare accesi” potrebbe essere quello di sottrarsi alla corsa sfrenata al regalo, al traffico impazzito e all’isteria collettiva di questi giorni e scegliere di donare alle persone che amiamo qualcosa che parli più di noi e delle nostre passioni. Io quest’anno  ho deciso di creare per gli amici dei piccoli pacchettini golosi direttamente dalla mia cucina, e vi propongo la ricetta di un biscotto toscano tipicamente natalizio con cui stupirete tutti: i cantucci. A differenza di quanto potrebbe sembrare sono molto semplici da realizzare.

Ingredienti per sei persone:

500 gr di farina 00

350 gr di zucchero

4 uova (più uno per la spennellatura)

250 gr. di mandorle tostate

½ bustina di lievito in polvere

un cucchiaio di miele

1 limone

1 pizzico di sale

un cucchiaio di vin santo

Procedimento:

Su un tagliere sminuzzate in maniera grossolana le mandorle tostate. In una ciotola mescolate la farina con lo zucchero, il lievito, le mandorle e un pizzico di sale. In un’altra ciotola unite le uova leggermente sbattute con il miele, il vin santo e la scorza di limone (biologico!). Unite il composto alla farina e amalgamate fino ad ottenere un impasto compatto e uniforme. Mettete la pasta a lievitare in una teglia infarinata per circa due ore. A fine lievitazione lavorate la pasta per un paio di minuti, dividetela in filoncini, appiattiteli, copriteli e lasciateli riposare per altri 30 minuti. Nel frattempo riscaldate a 180 il forno  dove poi cuocerete i filoncini per 20 min circa su carta da forno. Battete l’albume di un uovo con lo zucchero a velo. Una volta cotti i filoncini, toglieteli dal forno e spennellateli con la glassa, quindi tagliateli di sbieco a fettine non troppo spesse, allineatele e fate cuocere nuovamente in forno per altri dieci minuti. Toglieteli quando saranno ben tostati e fate raffreddare!

Per realizzare i vostri pacchetti disponete i cantucci su un vassoio, meglio se di plastica trasparente rinforzata, e avvolgente con dei fogli trasparenti semplici o stampati come se fosse un fagottino. Chiudete con un nastro colorato a vostro piacimento.

Anna Russo
 

Share and Enjoy

One thought on “Ricetta – Il mio regalo di Natale

  1. Laura scrive:

    li preparerò anch’io per amici e parenti! Buon Natale Annina, un bacio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *