Evento – Il vino, il mare e una parata di stelle

Sette, come il numero a cui è associata la fantasia ed il sesto senso. Sette, gli chef che ieri sera si sono esibiti in un momento di unione artistica all’evento di presentazione del libro “Il vino e il mare” presso l’ Osteria Fontana Candida di Monte Porzio Catone.

Davvero raro vedere lavorare insieme un vortice di “pittori e scultori“ dell’ enogastronomia: Nino Di Costanzo ( Il Mosaico dell’ Hotel Terme Manzi – Ischia ), Gianfranco Pascucci ( Pascucci al Porticciolo – Fiumicino ), Marco Mariani ( Centosedici – Terracina ), Salvatore Tassa ( Le Colline Ciociare – Acuto ), Enrico Pierri ( Il Sanlorenzo – Roma ), Giulio Terrinoni ( L’ Acquolina – Roma ), Cristiano Iacobelli ( AtlasCoelestis – Roma ).

Come funamboli su di una corda tesa, in un perfetto equilibrio di maestranze, gli chef presenti, hanno realizzato un menu unico. Si comincia con “la mattonella di gambero rosso al mandarino con ricotta di bufala” di Di Costanzo, “crostacei cotti nel lino con foie gras al marsala” di Pascucci, “ravioli, alici e pecorino” di Mariani, “canne di bosco e di mare” di Tassa; e infine “calamarotti di paranza ripieni di friarielli” di Pierri, “carrè di rombo in crosta” di Terrinoni e la “cheese cake con pera al vino delle isole” di Iacobelli.

“ Libero cuciniere “ come ama definirsi, è stato Salvatore Tassa a tessere le fila della serata ideata per raccontare le isole italiane, Favignana, Ischia, Pantelleria, Isola D’Elba, attraverso i loro vini. Instancabile oratore, Tassa ha presentato tutte le portate e i rispettivi chef stellati, ognuno dei quali ha voluto rendere omaggio con la propria creazione culinaria agli eroici vignaioli di queste terre che nonostante difficoltà climatiche, geografiche e logistiche continuano la millenaria tradizione vitivinicola.

Valeria Alberti

Share and Enjoy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *