Ricetta – Il mio regalo di Natale

"E’ Natale da fine ottobre. Le lucette si accendono sempre prima, mentre le persone sono sempre più intermittenti. Io vorrei un dicembre a luci spente e con le persone accese" Charles Bukowski Da qualche giorno ho un libro di Bukowski tra le mani e per caso leggo questo suo pensiero sul Natale. E’ il 22 dicembre e forse un modo per “restare accesi” potrebbe essere quello di sottrarsi alla corsa sfrenata al regalo, al traffico impazzito e all’isteria collettiva di questi giorni e scegliere di do...
Di più

La cucina napoletana in… Treno!

300 pagine di ricette storiche con Antonio Tubelli... In un freddo pomeriggio d'inverno, ad un passo dal Natale, mi regalo una piacevole passeggiata nella storica via dei Presepi napoletani, San Gregorio Armeno. Affacciandomi tra le teste incuriosite dei turisti, scopro una piccola libreria, nascosta da  miriadi di cianfrusaglie, corni augurali e Pullecenella, uno scrigno ricolmo di storia partenopea. Nella minuscola vetrina illuminata, la copertina rustica e colorata di un libro contrasta con i...
Di più

Mani in pasta!

Da schiacciata di pane cotta sotto la cenere, a piatto più diffuso del mondo, la pizza con i suoi fantasiosi e creativi condimenti soddisfa i palati di tutti, senza distinzioni di età o classe sociale. “Non è semplicemente acqua, lievito e farina” così esordisce Pino Arletto, re indiscusso della pizza, parlando ai suoi allievi del corso amatoriale sulla pizza in teglia tenutosi alla città del gusto di Roma. Entusiasta ed incuriosita, dopo tanto parlare di cibo, mi trovo in una cucina con altri...
Di più

Ricetta story – Le mie prime “penne”

"I libri di successo, al giorno d'oggi, raccontano storie che evocano sensazioni e trasmettono emozioni. Un esempio? I libri di cucina" Paolo Di Paolo, scrittore (e nostro docente). Ecco allora una storia di pasta. La mia. Nonna, come si fa la pasta? "Ninin mio, bisogna bollirla in acqua calda con un po’ di sale grosso, far passare qualche minuto e... il gioco è fatto". Gioco? Perfetto, sarà il mio gioco di oggi! Niente Friggi Friggi però, questa volta si fa sul serio. Io ho quattro anni. Io ho...
Di più

La cucina futurista… Ma non troppo!

Metti un’insalata poliritmica o una vivanda magica dell’ortotattile. Sembra l’incipit del menu/degustazione del nuovo ristorante di Cracco, eppure è stato pensato più di cento anni fa... e non da Cracco. 1909: Filippo Tommaso Marinetti e Luigi Colombo, alias Fillìa, eminenze del futurismo italiano ed europeo, decidono che è ora di dare un nuovo volto alla cucina italiana. E lo fanno ben prima dello chef parigino Jules Maincave, storico autore del manifesto “La cuisine futuriste” del 1913. Mari...
Di più

Ricetta – Sua maestà la “Lasagna”

Declinata in mille varianti,  ma sempre sinonimo di grande piacere "Sua Maestà la Lasagna" non delude mai! Che sia vegetariana o col ragù, bianca o verde, ai funghi o al radicchio, ricca di besciamella o di mozzarella filante, la lasagna è da sempre la regina indiscussa delle paste al forno. Sbarcata anche oltreoceano dove è stata adottata ed adattata alle diverse culture internazionali, ha comunque mantenuto il suo nome e la sua caratteristica principale: essere un piatto associato allo stare...
Di più

Travel story – “Les dèchets de cuisine” per le vie di Bordeaux

Les dèchets de cuisine, ovvero "la cucina di scarti". Bordeaux - Comune francese, capoluogo del Dipartimento della Gironda, definita dall’Unesco Patrimonio dell’umanità dal 2007; ma soprattutto il luogo d’origine di uno dei vini francesi più apprezzati al mondo. Perché andare a Bordeaux se non per provare i rossi più eccezionali della storia del vino? Un Médoc ad esempio o un Cabernet Franc? In realtà questa piccola città, situata sulle coste dell’Atlantico può offrire molto di più e come tutt...
Di più

Evento – Il vino, il mare e una parata di stelle

Sette, come il numero a cui è associata la fantasia ed il sesto senso. Sette, gli chef che ieri sera si sono esibiti in un momento di unione artistica all'evento di presentazione del libro "Il vino e il mare" presso l’ Osteria Fontana Candida di Monte Porzio Catone. Davvero raro vedere lavorare insieme un vortice di “pittori e scultori“ dell’ enogastronomia: Nino Di Costanzo ( Il Mosaico dell’ Hotel Terme Manzi - Ischia ), Gianfranco Pascucci ( Pascucci al Porticciolo - Fiumicino ), Marco Maria...
Di più

Da oggi parla l’etichetta

Dal 22 Novembre la nuova legislazione sull’etichettatura alimentare è pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale Sia che siate in grado di riconoscere un vino da un blind test, sia che siate la signora Maria della porta accanto che non si spinge oltre il supermercato sotto casa per organizzare la cena al marito, tutti dovremmo sapere che nell’arco di tre anni le etichette delle confezioni alimentari saranno obbligate a dirci qualcosa in più. Anche se si è fatto molto desiderare (la rielaborazione è p...
Di più