Metti un press tour in Toscana…

Vetro e gusto: un binomio vincente.

Assovetro, Associazione Nazionale degli Industriali del Vetro, apre le porte della Vetreria Zignago di Empoli alla scoperta del suo intrigante e caratteristico mondo. Un mondo più che mai determinante nel sistema agro-industriale italiano, ricco di sfaccettature e che si sposa romanticamente con quello fascinoso del vino. Il Gruppo Zignago Vetro, le cui parole d’ordine sono “forma e sostanza”, serve selezionati segmenti nel mercato del food & beverage con vasi e bottiglie interamente realizzati nei suoi stabilimenti di Portogruaro ma soprattutto di Empoli.

Tra i primi testimoni del rapporto tra vino e vetro, già gli antichi Romani ne compresero l’importanza e ne apprezzarono i risultati ottimali. Da quel momento, il “binomio vetro-vino” non ha conosciuto che conferme, rappresentando oggi una realtà ricca di stimoli, gusto e curiosità.Un legame che non smette di emozionare e sorprendere, a confermarlo sono i numeri: la quasi totalità del vino confezionato in Italia è imbottigliato in vetro, nove consumatori su dieci preferiscono il vino in bottiglia, soprattutto nelle occasioni ritenute speciali. A sottolinearlo anche Adua Villa, sommelier di successo, anche lei presente all’evento: “l’impatto visivo col materiale vetro è sempre positivo, è comunicazione, emozione”.

Ecco allora l’altro dato irrinunciabile, coronamento della felice unione: l’immagine. Il vetro infatti, non solo possiede le caratteristiche fondamentali  e irrinunciabili per la conservazione del vino, ma la sua immagine gioca un ruolo comunicativo determinante, poiché è da sempre associata a prodotti prestigiosi, da apprezzare e da gustare sempre.

“Vetro-vino” è dunque binomio perfetto: funzionale, di contenzione e protezione del prodotto da un lato; comunicazione, moda, made in Italy dall’altro. Non teme concorrenti e rappresenta un importante valore aggiunto per l’intero paese in termini ambientali ed energetici anzitutto, grazie ad imballaggi, quelli in vetro, riciclabili al 100%.

Ludovica Fagioli

 

 

Share and Enjoy

One thought on “Metti un press tour in Toscana…

  1. Viola Fantoni scrive:

    Qui c’è “forma e sostanza”….BRAVA!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *