Cibo, food delivery e format gastronomici. Le nuove tendenze del 2016

foodtrends2016
Il cibo non è solo alimentazione, ma un racconto di noi e della nostra società, della nostra cultura, dei nostri gusti e dell'economia di un territorio. "L'uomo è ciò che mangia", diceva Feuerbach e, se questo è vero, viene da chiedersi cosa diventeremo nel 2016. L'agenzia Baum+Whiteman, uno dei punti di riferimento mondiale nel campo della gastronomia ha condotto un'analisi su quali saranno i nuovi trends dei foodies nel nuovo anno. Si parte con il food delivery, il cibo a domicilio. ...
Di più

Barolo Boys: la storia che ha cambiato il volto dell’enologia nazionale

Langhe, Piemonte, 1986. Nel marzo di quell’anno alcuni produttori della zona iniziano a miscelare alcol metilico nel vino (naturalmente presente nel mosto dopo il processo di fermentazione ma in quantità trascurabile da non risultare dannoso per l’organismo) per aumentare la gradazione alcolica del prodotto, perché più a buon mercato dello zucchero. Lo scandalo del metanolo provoca subito diverse vittime, colpite da intossicazione, avvelenamento, danni neurologici e in ventitré casi, morte. L...
Di più

Le uova: come scegliere prodotti sani e cruelty free

Gli italiani amano le uova. Spesso presenti a tavola, sode, all’occhio di bue o trasformate in altre preparazioni, sono un prodotto centrale nella dieta mediterranea. Secondo i dati di Unaitalia (Unione nazionale filiere agroalimentari carne e uova), nel nostro paese, durante il 2014, ne sono state consumate 13,73 chili a testa. Ma quanti, al momento dell’acquisto, sanno con certezza quale prodotto stanno scegliendo? Il sistema di etichettatura delle uova – e degli alimenti in generale – non è f...
Di più

Kurniawan: vendute le ultime bottiglie del più grande truffatore di vino

Sarebbe paradossale credere che qualcuno possa essere interessato ad acquistare bottiglie di vino di un falsario che proprio sul vino ha costruito la sua fama. Eppure è successo. Rudy Kurniawan, il contraffattore di vino più famoso di tutti i tempi, è stato processato nel 2013 per aver sofisticato, falsificato e venduto rare bottiglie di vino per milioni di dollari; dalle indagini è emerso che gestiva il tutto da solo e in completa autonomia: dal taglio del vino, con blend messi a punto da lu...
Di più

Il fascino delle spezie

Che si tratti di impreziosire e arricchire un cibo o di avvolgere i sensi, le spezie sono le prime a fare capolino in cucina. Nel corso della storia hanno esaltato le nostre pietanze e rappresentato un vero e proprio impulso sia per il commercio sia come linea di demarcazione per la cultura culinaria dei popoli. Nel Medioevo i medici attribuivano alle spezie poteri terapeutici, digestivi, ma si pensava addirittura fossero dotate di proprietà afrodisiache, che generalmente erano tipiche dei cibi...
Di più

No agli sprechi, diciamo sì alla doggy bag

In tempi come questi dove argomenti quali la sostenibilità, la malnutrizione e gli sprechi alimentari sono all’ordine del giorno, sembra quasi paradossale pensare che ogni italiano butti mediamente 76 chili di cibo l’anno. Basterebbe poco per migliorare le cose; usare la doggy bag, ossia un piccolo box dove mettere gli avanzi del nostro pranzo o della nostra cena al ristorante, potrebbe essere un buon inizio. Ma se in Francia il 2016 è iniziato con l’obbligo per i locali con più di 180 coperti d...
Di più

Vernaccia di San Gimignano, la prima DOC d’Italia

"Questi", e mostrò col dito, "è Bonagiunta, Bonagiunta da Lucca; e quella faccia di là da lui più che l’altre trapunta ebbe la Santa Chiesa in le sue braccia: dal Torso fu, e purga per digiuno l’anguille di Bolsena e la vernaccia". Così scrive Dante Alighieri nel Canto XXIV del Purgatorio nella sua opera più famosa: la Divina Commedia. Parole che testimoniano la fama e la lunga tradizione di questo vino bianco toscano. Prodotto con omonime uve autoctone tipiche delle colline della provincia ...
Di più

Il brindisi 2015 è made in Italy: tutti pazzi per il Prosecco

Con la chiusura del 2015 L'Italia si conferma il primo paese al mondo per esportazione di vini spumanti e bollicine, con un valore di crescita del 19% rispetto al passato, declassando sia il re del brindisi, lo Champagne, sia il rinomato Cava spagnolo, altrettanto apprezzato. Nel 2013 e nel 2014, infatti, i dati relativi avevano già registrato un consumo maggiore di bollicine italiane rispetto a quelle degli altri paesi ma quest’anno il fenomeno è ancora più evidente, come si osserva dall’anali...
Di più

Ischia da gustare: viaggio fra i sapori delle Isole Flegree

Arrivare ad Ischia in un piovoso gennaio significa sfidare mare e intemperie. Ma appena toccato suolo ci si accorge immediatamente dell’atmosfera incantata dell’isola, la maggiore fra quelle dell’Arcipelago Flegreo. E non solo per l’imponente Monte Epomeo o per l’affascinante e misterioso Castello Aragonese, ma anche per l’intensità degli odori che vengono fuori da ristoranti e bar sul porto. Una volta approdati, la prima cosa che si avverte è il profumo di pesce: molluschi e crostacei, fritt...
Di più

La Befana di una volta

Cosa metteva da mangiare la Befana nelle calze dei bambini di tanti anni fa? Parliamo di un tempo lontano, quasi un secolo o giù di lì. Sarebbe bello rivivere una di quelle mattine d'Epifania, ricostruire il ricordo dei piccoli, rivivere il mistero di un'epoca in cui non c'erano motori di ricerca e le immagini si vedevano soltanto con la luce naturale. C'erano cose semplici allora. Candele, lampade a olio e forse fiammiferi rubati dai bambini più furbi, che riuscivano a rimanere svegli nel te...
Di più